La carta carburante va in soffitta!

Compagna di tante avventure e arma indispensabile per ogni traveller, la carta carburante è ai saluti.

A partire dal prossimo anno (1°Gennaio 2019) sarà obbligatoria la fattura elettronica ma già nel 2018 le spese per carburante e autotrazione saranno deducibili dal reddito e l’IVA sarà detraibile solo se i pagamenti saranno effettuati con metodi “elettronici”: carte di credito, carte di debito o prepagate.

La scheda carburanti viene quindi eliminata e la fattura elettronica sarà l’unico modo consentito per documentare gli acquisti e le spese relative a benzina, gasolio ecc.

Questa novità impone ai soggetti interessati di cambiare rapidamente i propri processi in modo da adeguarsi e la data della rivoluzione non è così lontana: 1 Luglio 2018.

Come cambiano le note spese dei vostri dipendenti?

Se fino ad oggi queste spese venivano sostenute con contanti, adesso dovranno essere recuperate dagli estratti conto delle carte e quindi anche la nota spese dovrà contenere tali dati.

Dotarsi di un software per la gestione delle note spese capace di essere aderente, da subito, alle novità fiscali e amministrative è la soluzione più giusta. Tutti i cambiamenti normativi se abbiamo lo strumento giusto, si trasformano in opportunità per snellire la gestione di un processo oneroso come la compilazione della nota spese e per generare saving di risorse grazie ad un controllo accurato e tecnologicamente all’avanguardia.

Il futuro è scegliere un software pronto al cambiamento, il futuro è Sarce Travel.

Questo sito utilizza i cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi